La Franciacorta

La Franciacorta si trova in Lombardia, in provincia di Brescia. Delimitata ad est dalle ultime propaggini rocciose e moreniche delle Alpi, a ovest dal fiume Oglio, a nord dalle sponde del lago d’Iseo e a sud dall’alta Pianura Padana.
Il suo territorio interessa in tutto o in parte diciannove comuni dell’area:

Capriolo
Adro
Cazzago San Martino
Cellatica
Coccaglio
Cologne
Corte Franca
Erbusco
Gussago
Iseo
Monticelli Brusati
Ome
Paderno Franciacorta
Paratico
Passirano
Provaglio d'Iseo
Rodengo Saiano
Rovato
Brescia

Gli studiosi ritengono che il nome Franciacorta derivi dal latino “curtes francae”, le comunità dei monaci benedettini cluniacensi esentate, durante il Medioevo, dal pagamento delle tasse in cambio della bonifica e messa a coltura della terra a loro affidata. L’unica certezza è che il toponimo comparve per la prima volta negli Annali del Comune di Brescia (Statuta Communis Civitatis Brixiae)  dell’anno 1277, per identificare l’area compresa tra i fiumi Oglio e Mella a sud del lago d’Iseo.
In confini della Franciacorta furono fissati con un atto di Francesco Foscari, Doge di Venezia, nel 1429, quando la zona era sotto il controllo della Repubblica di Venezia.

 

logo Consorzio Franciacorta