Costanza Ricci Curbastro (Nata a Lugo il 6 Ottobre 1856 - 1923)
Madre Margherita Ricci Curbastro Serva di Dio

Sorella di Gregorio, famoso matematico, Costanza insieme al Venerabile Mons. Marco Morelli il 17 ottobre 1888 fondò l'Istituto delle "Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante", ed entrando in Religione, assunse il nome di Margherita.
Sull’esempio di Maria, l’umile Ancella del Signore, le Ancelle sono chiamate a continuare l’opera redentiva di Cristo, ad essere offerta riparatrice, invocazione vivente a Dio e testimonianza operosa della sua presenza e della missione della Chiesa, attraverso il servizio ai fratelli, specialmente ai più poveri. Il loro carisma si attua in opere educative e assistenziali: scuole dalla materna alle superiori, attività parrocchiali, case di accoglienza. La Congregazione è presente in Italia e in terra di missione (Brasile, Filippine, Togo, Colombia).  “Testimone della Misericordia divina”, l’Ancella professa questo con la scelta preferenziale per i poveri.
Le eroiche virtù di Costanza hanno permesso alla Diocesi di Imola di aprire il processo di Beatificazione il 14 Luglio 1988.